La compagnia ha sviluppato un self concept basato sulla dissomiglianza come virtù, favorendo la collaborazione tra personalità artistiche emancipate che abbiano sviluppato una propria autonomia
linguistica, di visione e percorso espressivo. In un quadro tanto volutamente non unitario ha perimetrato un campo d’attenzione comune focalizzato sui concetti di “situazione” e “spazio”. Dai più semplici ai più articolati, è all'interno di tale intelaiatura che la compagnia ha generato le proprie creazioni.